Quanti plugin usare su WordPress?

Quanti Plugin usare su WordPress

Quanti Plugin usare su WordPress

WordPress è un potentissimo strumento per la realizzazione di siti web professionali, blog e veri e propri portali.

Per aumentare le potenzialità di WordPress è possibile installare dei plugin, ossia dei programmi più piccoli, al suo interno.

Cerchiamo di capire però qual è il numero dei plugin che secondo me è più indicato per realizzare un sito web sicuro e veloce.

Evitiamo plugin inutili

Forse un concetto molto semplice ma che ahimè è difficile da applicare a volte, soprattutto se prendiamo in mano un sito web fatto da altri sviluppatori. 

Nel caso di un sito web non fatto da noi è assolutamente indispensabile capire di quali plugin possiamo fare a meno. 

Mi viene in mente un esempio, non molto tempo fa ho dovuto lavorare su un sito web con un plugin dedicato all’inserimento del codice di Google Analytics. 

La domanda è: vale la pena usare un plugin per fare una cosa così banale? Il rischio è sempre quello di aprire il nostro sito a nuove falle per colpa dei plugin che stiamo utilizzando. 

Plugin indispensabili

Un sito web WordPress senza plugin è praticamente impossibile da realizzare in quanto i plugin stessi sono una risorsa molto importante e su cui WordPress basa la sua realtà. 

I plugin indispensabili non sono moltissimi e ne ho già parlato in un altro articolo che vi invito a leggere, ma sono molto importanti.

Hai bisogno di aiuto con WordPress? Scopri il servizio Manutenzione WordPress

Quanti plugin installare su WordPress

Con l’esperienza maturata posso dire di affidarmi al numero 10 ma per essere più preciso e per il fatto che ogni progetto che si rispetti ha chiaramente diverse esigenze, a seguire pubblico una piccola lista per farvi capire meglio cosa intendo:

  • 20 e più plugin: male
  • più di 10 plugin: accettabile
  • 10 plugin: bene
  • meno di 10 plugin: ottimo anche se difficile da realizzare

Come potete intuire l’ideale è utilizzare al massimo dieci (10) plugin o comunque avvicinarsi di poco a questo numero. 

In questo modo non avrete grossi problemi di compatibilità, possibili falle di sicurezza e anche gli aggiornamenti non vi creeranno grossi problemi.

Conclusioni

Mantenere al sicuro l’installazione WordPress è sempre cosa buona e giusta. Per questo motivo il numero dei plugin che utilizziamo è molto importante. 

Chiaramente è impossibile prevedere quanti plugin nel tempo potremmo utilizzare nel nostro sito, soprattutto per progetti a lungo termine dove le esigenze possono cambiare nel tempo.

L’importante è avere la consapevolezza che installando oltre 10, 20 o addirittura 30 plugin, magari senza avere un sistema di backup che ci consenta di “tornare indietro”, si rischia di compromettere tutto il lavoro fatto.

Non mi resta che darvi appuntamento al prossimo articolo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.